I tuoi risultati di ricerca

La BCE annuncia il rischio di una bolla immobiliare

Pubblicato da seppiadmin sopra Marzo 4, 2016
0

Nel Financial Stability Review emesso a Maggio dalla BCE si parla di ‘livelli eccessivamente elevati del debito pubblico’ e ‘una possibile bolla immobiliare’ come le “maggiori vulnerabilità dell’economia europea, che rappresentano una zavorra per la ripresa dalla crisi provocata dalla pandemia”.

Quali sono i timori della BCE?

Il debito. Con i governi che continuano a foraggiare imprese e categorie di soggetti il debito pubblico continua ad aumentare.

Anche se – grazie ai tassi di interesse contenuti e alla tendenza a emettere debito a lunghissimo termine – i rischi derivanti dall’aumento del debito sono limitati sul breve periodo, “la continua necessità di sostegno al settore privato potrebbe sollevare timori per la sostenibilità del debito sovrano a medio termine nei Paesi vulnerabili del blocco, alla luce del vertiginoso aumento del debito pubblico nell’ultimo anno”.

Del resto, come spiega la review “un aggiustamento prematuro delle misure di sostegno potrebbe contribuire a innescare un’ondata di insolvenze aziendali, aumentare i casi di fallimento e la disoccupazione, rappresentando un freno per la crescita e un rischio per le banche.”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

  • Ricerca Immobili

    0 € a 1.500.000 €

  • Calcolatore di mutui

Call Now ButtonCHIAMA ORA

Confronto immobili